Laboratori

I Laboratori sono stati ‘pensati’  per ovviare al disagio che oggi affligge gli anziani sia uomini che donne, attribuibile alla scarsa capacità dei soggetti anziani di adeguarsi alla realtà che ” fugge in avanti” e la consapevolezza della perdita delle proprie radici.
Da ciò l’esigenza di tramandare, accrescere e valorizzare un patrimonio personale basato su i ricordi giovanili che possa far riaffiorare tradizioni, usi, costumi da tempo scomparsi ed arricchire  l’intera collettività composta da più generazioni , in quanto bene prezioso appartenente a tutti.

Con questa finalità i Centri socio culturali associati al Coordinamento, organizzano nei propri spazi,  laboratori finalizzati al  recupero di usi e tradizioni, promuovendo specifici “spazi”  di vario genere, chiamati laboratori articolati in due famiglie:
-laboratori per tramandare vecchi mestieri artigianali ‘ di ieri’ :fabbro, intreccio vimini, macramè, ecc.;
-laboratori dediti a riscoprire e  tramandare in allegria come ci si  divertiva un tempop, quindi a tramandare il ballo popolare, il  canto corale, il teatro dialettale,  recupero-riciclo creativo (recupero e riutilizzo di materiali di scarto) ecc.
Questi laboratori sono realizzati con la presenza di istruttori qualificati e sono aperti a tutti.

Una parte dei Laboratori sono realizzati con il contributo economico del Comune di Perugia; una parte in completa autonomia dei centri stessi.